I migliori aforismi di Laozi 5/5 (1)

Laozi aforismi

Lao Tzu, meglio conosciuto in Occidente come Laozi, ma anche identificato coi nomi di Lao Tse, Lao Tze, Lao Tzi oppure Lao Tseu, è considerato il fondatore del Taoismo e fu uno dei più importanti filosofi cinesi del VI secolo a.C. Si presume sia l’autore del Tao Te Ching, un saggio che racchiude gli elementi principali della dottrina taoista, tra cui la definizione del Tao come principio ideale di tutta l’esistenza.

Ecco alcune delle sue citazioni più significative:

Quando accetti te stesso, il mondo intero ti accetta.

Fa più rumore un albero che cade di un’intera foresta che cresce.

Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla.

Ecco come bisogna essere! Bisogna essere come l’acqua. Niente ostacoli – essa scorre. Trova una diga, allora si ferma. La diga si spezza, scorre di nuovo. In un recipiente quadrato, è quadrata. In uno tondo, è rotonda. Ecco perché è più indispensabile di ogni altra cosa. Niente esiste al mondo più adattabile dell’acqua. E tuttavia quando cade sul suolo, persistendo, niente può essere più forte di lei.

Amare profondamente qualcuno ti dà coraggio. Essere amati profondamente da qualcuno ti dà forza.

Ogni lungo viaggio inizia con un primo passo.

Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova sempre una scusa.

La gentilezza nelle parole crea confidenza; la gentilezza nel pensiero crea profondità; la gentilezza nel dare crea amore.

Solo chi ha la forza di scrivere la parola fine può scrivere la parola inizio.

Invece di maledire il buio è meglio accendere una candela.

Quando mi libero di quello che sono, divento quello che potrei essere.

afoisma Laozi

Tutte le creature portano lo yin sulle spalle e lo yang tra le braccia; il soffio vuoto ne fa una miscela armoniosa.

Preoccupati di quello che gli altri pensano e sarai sempre il loro prigioniero.

Colui che capisce che quel che basta è abbastanza, ne avrà sempre a sufficienza.

Se si è depressi si vive nel passato.
Se si è ansiosi si vive nel futuro.
Se si è in pace si vive nel presente.

La via del fare è l’essere.

Credete forse che l’universo è agitato? Andate attraverso il deserto di notte ed osservate le stelle in cielo. Questa azione dovrebbe rispondere alla domanda.

Il Tao di cui si può parlare non è l’eterno Tao, il nome che si può pronunciare non è l’eterno nome. Senza nome è l’origine del cielo e della Terra. Con un nome è la Madre delle innumerevoli creature. Eternamente privo di desideri puoi coglierne il mistero. Eternamente desiderando puoi coglierne le manifestazioni. Questi due nomi indicano la stessa cosa: è l’oscuro, oscurità nell’oscurità, la porta di tutti i misteri.

Per ricevere, è necessario prima aprire la mano. Lasciare andare.

Sapere di non sapere è la cosa migliore. Fingere di sapere quando non si sa è una malattia.

Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra.

Il vero saggio per sé non provvede: se si spende negli altri, per sé acquista; e, più dona, più ottiene per se stesso.

Quando non c’è desiderio,
tutte le cose sono in pace.

La verità non consiste di belle parole; le belle parole non sono verità.

Si è responsabili non solo per ciò che si fa, ma anche per ciò che non si fa.

Chi sa non gioca d’azzardo, chi gioca d’azzardo non sa.

Chi conosce gli altri è sapiente,
chi conosce sé stesso è illuminato.
Chi vince gli altri è potente,
chi vince sé stesso è forte.

La via che si può considerare la via non è una via invariabile; i nomi che si possono considerare nomi non sono nomi invariabili.

Se hai un problema e puoi risolverlo è inutile che tu ti preoccupi, se non puoi risolverlo è altrettanta inutile la tua preoccupazione.

Che cosa è più prezioso, la fama o la salute?
Che cosa è più importante, la salute o la ricchezza?
Che cosa è più dannoso, vincere o perdere?
Più ami più soffri.
Più accumuli più perdi.
Conoscere ciò che è abbastanza è libertà.
Conoscere quando fermarsi è sicurezza.

La via del cielo consiste nel nutrire e nel non recare danno.

Il più grande tra i problemi poteva essere risolto facilmente quando era ancora piccolo.

Ho solo tre cose da insegnare: semplicità, pazienza, compassione. Questi sono i tre tuoi più grandi tesori. Semplicemente nelle azioni e nei pensieri, tu ritorni alla fonte dell’essere. Paziente sia con gli amici sia con i nemici, tu ti concili con il senso delle cose. Compassionevole verso te stesso, riconcili tutti gli esseri del mondo.

La via del cielo reca profitto, non danno. La via del saggio è fare ma non contendere.

La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza di pensieri crea profondità. La gentilezza nel donare crea amore.

Colui che conosce il proprio obiettivo si sente forte; questa forza lo rende sereno; questa serenità assicura la pace interiore; solo la pace interiore consente la riflessione profonda; la riflessione profonda è il punto di partenza di ogni successo.

Per guidare gli altri cammina alle loro spalle.

Il saggio non accumula nulla. Più usa ciò che ha per gli altri, più ha. Più dà ciò che ha agli altri, più è ricco. La via del cielo consiste nel nutrire e nel non arrecare danno. La via del saggio consiste nell’essere generoso e nel non competere

Quando nasce, l’uomo è debole e flessibile; alla morte è forte e rigido.
Tutte le creature – l’erba, gli alberi – da vive sono tenere e fragili, alla loro morte sono secche e appassite.
Perché ciò che è forte e rigido è seguace della morte, ciò che è debole e flessibile è seguace della vita.
Perciò se un esercito è forte, viene distrutto; se un albero è forte, viene tagliato.
Ciò che è forte e rigido è posto in basso, ciò che è debole e flessibile è posto in alto.

Tao Te Ching. Una guida all'interpretazione del libro fondamentale del taoismo
  • Tzu Lao
  • Editore: Feltrinelli
  • Edizione n. 2 (09/25/2013)
  • Copertina flessibile: 606 pagine

Scritto da
Altri post di Chiara Moretti

C’è una bellezza del corpo e c’è una bellezza dell’Anima

C’è una bellezza del corpo e c’è una bellezza dell’Anima. La bellezza...
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *